giovedì 29 settembre 2011

Nessuna certezza


Vai via da qui
e la solitudine
diventa un’ombra che
scava nell’anima
e io così
voglio distruggerla
cercando intorno a me
solo la musica.

Manchi tu, manchi tu, manchi tu qui con me
manchi tu, manchi tu, manchi tu
non ci sei più e non so più perché.

Vorrei uscire stanotte,
dimenticare il tuo nome.

Dimmi che
ci sono io per te
in questa vita che
nessuna certezza mi dà,
manda via
la solitudine
finché la musica
solo per noi suonerà.


Parole
camaleontiche
diventano note
scavate nell’anima;
è come se
ogni parola che
parli d’amore
diventi musica.

Manchi tu, manchi tu, manchi tu qui con me
manchi tu, manchi tu, manchi tu
non ci sei più e non so più perché.

Vorrei uscire stanotte,
dimenticare il tuo nome.
 
 Dimmi che
ci sono io per te
in questa vita che
nessuna certezza mi dà,
manda via
la solitudine
finché la musica
solo per noi suonerà.
Finché la musica
solo per noi suonerà.
Finché la musica
solo per noi suonerà.

Tiromancino feat Elisa feat Meg (Nessuna certezza - Album: In continuo movimento - Anno: 2002)

4 commenti:

  1. Stanotte è tutta per me... :P

    RispondiElimina
  2. ottimo uno in equlibrio precario, l'altro nessuna certezza..

    RispondiElimina
  3. @ Miky: mi sa che diventa il mio inno nazionale visto come mi vanno le cose ultimamente.

    @ Still: in effetti, in questo periodo, credo che finanche Leopardi sarebbe più divertente e ottimista di me.

    RispondiElimina
  4. Ricordati che la ruota gira! ;)

    RispondiElimina