venerdì 14 luglio 2017

Alone


Vorrei urlarvi per dire che dietro quella maschera ci sono io che sono a pezzi, che mi giudicate senza capire, che vi fermate alle apparenze, che non vi sforzate di conoscermi. Ci sono io, sono qui. Eccomi! Invece vi ostinate a non capire, a giudicare senza conoscermi, ad interpretare la maschera che porto dimenticandovi di me. 

Io sono umano con le mie debolezze e le mie continue cadute. Voi invece proiettate su di me ciò che voi pensate che io sia, ma quella persona in realtà non esiste, non è mai esistita.

Io sono qui con le mie fragilità, a gridare urla di dolore silenziose e senza voce.

Siamo mondi troppo distanti. Oggi ho provato a chiedere aiuto e invece… ne sono rimasto deluso. Non è stato l’aiuto che volevo, quello di cui avevo bisogno. Mi sono sentito compatito e non capito.

C’è quel muro di incomunicabilità, di diffidenza, di ferite aperte e mai rimarginate che mi fanno ancora male. Non riesco a parlarne, non voglio parlarne.

Lo so che mi volete bene, ma quel bene a me sembra finto e mi vergogno a scriverlo. Mi sono sentito stupido ad aver abbassato per un attimo le mie difese, per mostrarmi umano nella mia fragilità. Non accadrà più.

Si è alzato il vento ed è arrivato il tempo di ripartire… di nuovo da solo.


sabato 25 marzo 2017

All I can do


È come se vivessi sott'acqua,
come se affondassi
sempre più
giù.
Giù,
giù,
sempre più.

Non capisco,
mi fa ancora male,
non respiro,
soffoco,
annaspo.
Annego.

Mi ritrovo a fare i conti dopo 6 anni e un giorno
ed io sono ancora lì che aspetto.
Mi sento immobile,
pesante,
immutabile.

Sono solo più stanco,
sono solo più vecchio,
sono solo più grasso,
sono solo più deluso,
sono solo più solo.

È come se fossi rimasto sempre al mio punto di partenza.
È come se non volessi più riemergere in superficie.

È come se volessi trattenere il respiro e lasciarmi andare,
ma poi lo spirito di sopravvivenza ha la meglio
e ritorno a respirare.
Riemergo,
ma ancora non riesco a volare
e allora mi metto a nuotare.



Why does life sometimes feel so wrong
like running in circles and you don't belong
I always knew that this day would come
it's time to break free, meet me on the run.
But what am I really running from

And I look up to the open sky
hopes in my heart, dreams in my eye
Will I ever make it right this time

And all I can do
And all I can do
And all I can do
is try

I hear the sound of change, it's everywhere
thet're tryin' to hold me down, but I don't care
whatever they say, I believe in me
why am I the only one to see

I won't give up and I won't give in
where it ends is where I begin
but am I really, am I really strong enough

And all I can do
And all I can do
And all I can do
is try

And all I can do
And all I can do
And all I can do
is try

And all I can do
is

Ben Kendrick (All I can do - Album: Singles - Anno: 2017)