lunedì 30 settembre 2013

Dov'eravamo rimasti?


Non aggiorno il blog da una ventina di giorni, un po' per scaramanzia,in realtà perché negli ultimi dieci giorni sono stato impegnato a dare una mano al Re e mi sono calato nei panni di boscaiolo (per nulla sexy ça va sans dire). Avete presente il bono di inizio post? Ecco, io sono tutto il contrario e onestamente non di certo sono un bel vedere. Comunque non sono qua a menarvela sul fatto che sono un cesso perché ormai è una cosa assodata, risaputa e oggettiva. Di cose da raccontare ce ne sarebbero, ma magari qualcuna me la tengo per me, sempre per scaramanzia o più semplicemente perché non mi va di ascoltare anche qui le ennesime critiche distruttive (vedi fratello e cognata, per dire). Nel mio ultimo post, quando fare del proprio meglio non basta più, riflettevo sul fatto che delle volte fare solamente del proprio meglio senza raggiungere l'obiettivo prefissato è deleterio perché in un certo qual senso amplifica quel senso di fallimento globale. Ebbene, stranamente a quanto preventivavo, posso vantarmi di essere arrivato primo non solo come spermatozoo, ma anche in un'altra cosa. Dire che è andata bene è riduttivo, per il semplice fatto che ho fatto tutto alla perfezione, ottenendo il massimo ottenibile e sbaragliando la concorrenza a punteggio pieno. È la prima volta che arrivo primo (in questo caso su seicentosessantatré persone). In origine non volevo neanche menarmela ma la mia amica Genietta dice che bisogna festeggiare i piccoli traguardi raggiunti e allora eccomi qua ad essere orgoglioso di me stesso e del mio 90 su 90, più 3 per titoli aggiuntivi. Eccomi qua, alla vigilia di questa nuova avventura che mi impegnerà per i miei prossimi cinque anni, ad aggrapparmi ad un nuovo sogno sgangherato e a provare a realizzarlo. È sempre dura ricominciare, buttarsi tutto alle spalle e questa volta lo è più delle altre. So che sono incosciente e che forse mi sto buttando la zappa sui piedi, ma voglio provare a realizzare un qualcosa tutto mio, un qualcosa di cui essere orgoglioso e soddisfatto. Certo, se avessi la famosa sfera di cristallo la consulterei prima di scegliere se buttarmi o meno a capofitto in questa avventura con tratti donchisciotteschi e boccacceschi. So che ormai sono vecchio e che questa è l'ultima chance che mi concedo, probabilmente è l'idea più scema che abbia mai partorito in vita mia. Ho un po' d'ansia e di paura allo stesso tempo perché ho sempre il dubbio che non sia la mia strada, la strada giusta per me, quella che mi porterà non dico alla Felicità con la effe maiuscola ma quanto meno a quella felicità minima umanamente accettabile. In pratica mi fermo ad investire su di me, sperando poi di riuscire almeno ad essere soddisfatto nell'ambito professionale, che poi è l'unico che mi rimane visto che il resto è svanito per sempre. Certo la crisi economica persistente, questo paese che mi discrimina in quanto giovane, in quanto disoccupato, in quanto brutto, in quanto gay, ecc.; alimenta le mie ansie e le mie paure, per non parlare delle domande. Domande tipo: e se lungo il percorso mi perdo un'occasione, un'opportunità? Non voglio pensarci, almeno non ora. Ora è il tempo di festeggiare anche se sono ancora disoccupato. È tempo di voltare pagina, di nascondere tutto quello che mi fa male sotto il tappeto, sperando di dimenticare. È tempo di autoconvincersi che da soli ci si può bastare, anche se sai benissimo che non è vero ma si muore un po' per poter vivere, o quantomeno cercare di sopravvivere con un minimo di dignità.


Ad Maiora!


We'll do it all
Everything
On our own

We don't need
Anything
Or anyone

If I lay here
If I just lay here
Would you lie with me
And just forget the world?

I don't quite know
How to say
How I feel

Those three words
Are said too much
They're not enough

If I lay here
If I just lay here
Would you lie with me
And just forget the world?

Forget what we're told
Before we get too old
Show me a garden
That's bursting into life

Let's waste time
Chasing cars
Around our heads

I need your grace
To remind me
To find my own

If I lay here
If I just lay here
Would you lie with me
And just forget the world?

Forget what we're told
Before we get too old
Show me a garden
That's bursting into life

All that I am
All that I ever was
Is here in your perfect eyes
They're all I can see

I don't know where
Confused about how as well
Just know that these things
Will never change for us at all

If I lay here
If I just lay here
Would you lie with me
And just forget the world?

Snow Patrol (Chasing Cars - Album: Eyes Open - Anno: 2006)


10 commenti:

  1. Tesoro non ho chiaro cosa sia effettivamente capitato nella tua esistenza, ma qualsiasi cosa sia se ti rende ottimista mi rende felice.
    Congratulazioni :-*

    RispondiElimina
  2. :P Questo post doveva contenere solo tre parole. Io sono figo.
    Trovi da ridire perfino quando sei impeccabile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai perfettamente ragione mon cher. :D

      Elimina
  3. Finalmente sei partito all'attacco Principe! Dai che facciamo tutti il tifo per te! :)

    RispondiElimina
  4. Non so cosa farai, ma questo post mi piace!!! Bravo Principe :) In bocca al lupo :)

    RispondiElimina