domenica 28 luglio 2013

Liebster Award Reloaded


Come succede ogni volta che mi fanno un complimento o ricevo un riconoscimento/premio, mi vergogno come un ladro anche se non c'è nulla di cui vergognarsi (o forse sì, perché magari spesso mi sopravvalutano) o dovrei dire parafrasando il ragionier Giandomenico Fracchia "mi si intrecciano i diti". Questa volta il premio mi viene dalla dolcissima Sally, che ringrazio calorosamente (e su su date un'occhiata al suo blog che merita!), che mi ha insignito del Liebster Award, un premio simbolico che si consegna a quei blogger che vorremmo far conoscere per i più svariati motivi.

Avevo già ricevuto quest'ambito premio, infatti ne parlo qui (dateci un'occhiata per il gnocco brasiliano che merita approfondimenti), ma fa sempre piacere riaverne un altro: così facendo mi vizierete troppo ma va be' in fondo sono un principe per cui è lecito o no? Ma anche no!
Passiamo dunque a rispondere alle domande della cara Sally:
  • Puoi salvare solo tre capolavori della letteratura mondiale di tutti i tempi. Chi scartare? Praticamente con questa domanda entro in panico: ma come si fa a scegliere? Non riuscirei a scegliere con i libri, e da indeciso e insicuro cronico finirebbe che accadrebbero una marea di catastrofi nucleari, disastri naturali ed io non sarei ancora riuscito a sceglierne nemmeno uno. Sono incorreggibile! -_-'
  • Un giorno, un essere misterioso apparendoti ti svela che sei destinato a vivere innumerevoli volte la tua vita, così come tu stesso ora la stai vivendo. Cosa gli risponderesti? Prima o dopo il mio vaffa? Sul serio, a parte gli scherzi, già la mia vita così è un incubo; ripeterlo all'infinito mi sembra l'inferno. No grazie, preferisco rinascere e cominciare tutto dall'inizio, magari bello, stronzo e zoccolo che in questa vita sono solo un idiota, cesso e con una vita sessuale inesistente.
  • La poesia più bella che tu abbia mai letto. Il più bello dei mari | è quello che non navigammo. | Il più bello dei nostri figli | non è ancora cresciuto. | I più belli dei nostri giorni | non li abbiamo ancora vissuti. | E quello | che vorrei dirti di più bello | non te l'ho ancora detto. (da Lettere dal carcere a Munevvér, 1942, in Poesie d'amore). Questa poesia di Nazim Hikmet l'avevo persino ricopiata nel giorno di un San Valentino di qualche anno fa in un sms che inviai a RdS con l'aggiunta finale di una mia frase, purtroppo non capì, come al solito (conservo ancora tutti gli sms nel vecchio cellulare, i miei e i suoi perché sono un po' masochista e perché non ce la faccio a cancellare come se niente fosse quello che io ho provato, come se non fosse mai accaduto) e parafrasando una canzone famosa "Che male al cuore. Se a colpirti è davvero l'amore..." quando più in là, l'ha dedicata al suo fidanzato (uomo fortunato) mi ha fatto male ma allo stesso tempo è stato un gesto dolcissimo e molto bello, che indipendentemente dal fatto non fosse rivolto a me ma a qualcun altro, è stato un bel gesto d'Amore che ho apprezzato tantissimo.
  • E la canzone che un giorno vorresti dedicare al tuo o alla tua amata. Ovunque proteggi di Vinicio Capossela e su questo blog lo feci a suo tempo e comunque non accadrà più, non a me, non in questa vita che volge ormai al termine.
  • La parola più bella? Amore e non dico altro.
  • Il luogo che meriterebbe di essere visitato almeno una volta nella vita? L'oceano.
  • Il tuo prossimo obiettivo? Rispondere a queste domande, poi sopravvivere.
  • I programmi sul PC di cui non potresti fare a meno. Non saprei, probabilmente i programmi di videoscrittura.
  • Hai mai fatto acquisti online? Se sì, quali siti potresti consigliare ai tuoi lettori? Sì, ho usato ibs per acquistare dei libri che non erano disponibili in libreria.
  • Credi che sia più interessante la vita che conduce un uomo o quella di una donna? Non saprei, non sono Tiresia e se fosse possibile dovresti chiederlo a lui.
  • Passiamo a qualcos'altro  alcuni giorni fa ho letto un post interessante che mi ha parecchio fatta riflettere, perfino i commenti mi hanno portato ad una profonda e sana riflessione. Adesso, ti propongo QUI questo post. Qual è la tua posizione in merito? "ad oggi se c'è qualcuno che ha imposto un " prezzo" ai suoi sentimenti è stata lei non io", non conosco questa persona e lungi da me fare il moralista, secondo me anche lei ha imposto un prezzo ai suoi sentimenti: alla fine il traditore è rimasto con lei, l'amante, ma se così non fosse successo? Se fosse rimasto con la moglie, sarebbe ancora così "serena"? Sono dell'avviso che certe situazioni sarebbe meglio evitarle, non per questione di moralismo e perbenismo, ma per una questione di rispetto verso sé stessi.
Risposto alle domande, dovrei citare dei blogger ma causa problemi vari non riesco ad aggiornare il blog con la frequenza che vorrei e già per scrivere questo post ho sottratto tempo alle mie incombenze (e probabilmente poi mi sentirò pure in colpa per averlo fatto!), motivo per cui non visito i vostri blog da un po' (perdonatemi!), infatti l'unico svago che mi concedo è un po' di cazzeggio su twitter, quindi per questa volta nomino tutti i lettori che vorranno partecipare a questa iniziativa, me ne torno alle mie incombenze imposte e alla mia bruttissima estate. Dovrei pianificare il futuro, dovrei studiare e fare una marea di roba; ma vuoi che le leggi di Murphy e connessi mettono il loro zampino, vuoi che ho il morale sottoterra, vuoi che soprattutto non posso disporre del mio tempo come mi pare e piace e il gioco è fatto! Perché come dice la mia amata Levante senza troppi francesismi: Che vita di merda! Oh, yes!

12 commenti:

  1. "Il Liebster Award è un premio simbolico che si consegna a quei blogger che vorremmo far conoscere per i più svariati motivi."
    Ti ringrazio della spiegazione :-)

    RispondiElimina
  2. "Ho usato ibs per acquistare dei libri che non erano disponibili in libreria."
    Conosco quel sito Internet. Sto redigendo un elenco di CD che prima o poi comprerò: musica classica di raro ascolto, epoca fine Ottocento/inizio Novecento :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello! Bisogna sempre coccolarsi. :-)

      Elimina
  3. "Che male al cuore. Se Ha colpirti è davvero l'amore..."

    -are -ere -ire l'acca la fan fuggire :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, ho corretto subito quell'orrore. :-) Questo perché prima di premere invio avrei dovuto rileggere e non l'ho fatto. -_-'

      Elimina
  4. P.S.: il tizio della foto andrebbe clonato abbondantemente :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo in pieno, ma per me senza tatuaggio perché quello non mi fa impazzire. ;-)

      Elimina
    2. Mi sembra body-painting a giudicare dalla nitidezza dei colori. Potrebbe venire via leccandolo... :-P

      Elimina
    3. ahahahahahah XD Buongustaio! ;-)

      Elimina